Microclima indoor sotto controllo tutto l’anno

28 Novembre 2018

Microclima indoor sotto controllo tutto l’anno

Il microclima indoor è un fattore molto importante e da non sottovalutare soprattutto nei mesi invernali, sia nelle abitazioni che nei luoghi di lavoro. Il microclima è composto da diversi fattori, come la temperatura, l’umidità, il calore e la velocità dell’aria, che insieme regolano le condizioni climatiche di un ambiente chiuso o semi-chiuso: risulta essere perciò estremamente importante mantenere questi valori sotto controllo, considerando che mediamente una persona passa il 75-80% delle proprie giornate in un ambiente chiuso.

 

Le problematiche di un microclima inadatto

Se il microclima indoor è compromesso da un errato riciclo dell’aria e da percentuali di umidità al di sopra o al di sotto dei valori standard, si può incorrere in un “disconfort termico” che dà luogo a sensazioni eccessive di caldo o freddo che possono provocare disagio nelle persone presenti. Una conseguenza maggiore potrebbe essere l’incorrere in uno “stress termico”, un vero e proprio scompenso in cui l’organismo non riesce a mantenere una temperatura interna corretta in relazione con l’ambiente circostante, provocando malattie come colpi di calore o congelamento.

Dal punto di vista igienico inoltre, dei valori scorretti di umidità e temperatura in un luogo chiuso o semi-chiuso possono provocare la formazione di muffe, funghi o microrganismi dannosi per la salute dell’uomo.

 

Come ottenere un microclima indoor ideale

Un ambiente di lavoro confortevole deve avere una temperatura tale da consentire ai lavoratori di compiere la propria attività senza alcun pericolo per la propria salute, così come un’abitazione deve essere l’habitat ideale in cui trascorrere le proprie giornate in tutta sicurezza. Per mantenere i livelli corretti di temperatura, umidità e ventilazione in un ambiente chiuso si rende quindi necessario disporre di una soluzione efficace e adatta agli spazi a disposizione: i raffrescatori Aquarial sono stati realizzati a questo scopo.

Per garantire un effettivo ricambio dell’aria e l’immissione di aria pura nell’ambiente, mantenendo i corretti valori di temperatura e umidità, il meccanismo di raffrescamento evaporativo adiabatico è la soluzione ideale. Basandosi sul naturale processo di scambio di energia fra acqua e aria con la filtrazione di speciali pannelli evaporanti, i raffrescatori Aquarial mantengono l’ambiente fresco e gradevole eliminando polveri, aria viziata, odori e germi.

In base alle esigenze i raffrescatori possono essere fissi, veri e propri impianti da parete e da tetto ideali per spazi medio-grandi come le industrie, oppure portatili, perfetti per ambienti piccoli o per necessità di raffrescamento localizzato e trasportabili comodamente da una stanza all’altra. Tutti i raffrescatori funzionano perfettamente anche con porte e finestre aperte, contribuendo alla purificazione ed al riciclo dell’aria naturale.

 

Come mantenere perciò il microclima indoor sotto controllo durante tutte le stagioni? Scegliendo un raffrescatore con sistema adiabatico Aquarial! Contattaci senza impegno per ricevere maggiori informazioni e un preventivo gratuito, ti forniremo tutte le risposte di cui hai bisogno.