Raffrescamento evaporativo contro il surriscaldamento nell’industria galvanica

25 Novembre 2015

Raffrescamento evaporativo contro il surriscaldamento nell’industria galvanica

Quali rischi corrono lavoratori e dipendenti in un’industria galvanica specializzata in lavorazione con soluzioni acquose e contenenti sali di metalli, acidi, basi e additivi sottoposte ad alte temperature? Per evitare surriscaldamento e difficili condizioni di lavoro è necessario ventilare l’ambiente industriale e riportare un microclima sostenibile. Il raffrescamento evaporativo viene in tuo aiuto…

L’industria che tratta metalli a caldo

La tecnologia galvanica, oggi utilizzata, ha circa 100 anni. Tramite vasche allineate e poste in sequenza si attivano processi che comprendono lavorazioni dalle più semplici alle più complesse che coinvolgono metalliacidi e detersivi sottoposti ad alte temperature. Ogni vasca è responsabile del proprio servizio specifico e di sistemi di immersione/estrazioni di pezzi, possibili grazie a grosse quantità di energia utilizzata e fonte di innalzamento delle temperature nell’ambiente di produzione. In un’industria galvanica, a seconda del servizio e del prodotto, si realizzano:

  • trattamenti tecnici;
  • trattamenti decorativi;
  • produzione circuiti stampati.

La produzione complessiva in un’industria galvanica è attribuibile ai trattamenti di zincatura e doratura. Lucidatura, bagni galvanici e molte delle attività svolte in fase di produzione in uno stabilimento galvanico sottopongono i propri dipendenti a surriscaldamentoesalazione di sostanze nocive e attività in presenza di cattivi odori, mettendo a repentaglio salute e autonomia psicofisica.

Raffrescatori evaporativi: la soluzione d’oro per produzione e sicurezza

L’industria galvanica deve poter difendere i propri dipendenti aiutandoli a sostenere tante ore di lavoro in presenza di aria insalubre e molto calda: non solo d’estate, ma anche in inverno, la soluzione aria fresca e pulita aiuta e dona sollievo.
Per il benessere e la sicurezza dei lavoratori è possibile installare un impianto di raffrescamento e utilizzare l’evaporazione come processo naturale che trattiene aria calda e restituisce, tramite passaggio in filtri pregni d’acqua, aria più fresca e purificata da elementi nocivi.

raffrescatori evaporativi Aquarial, fissi e portatili installabili in industrie galvaniche, nei pressi di macchine, vasche o semplicemente in posizione strategica rispetto l’impianto produttivo, lavorano 24 su 24 e garantiscono ricambio d’aria continuo, favorendo igiene e pulizia dell’aria, ma soprattutto abbassandone la temperatura.

Soluzione aria fresca: qualità a basso prezzo

La soluzione raffrescamento per l’industria galvanica è anche fonte di risparmio, rispetto a un tradizionale impianto di climatizzazione: non solo aria fresca a meno di 2€ al giorno ma soprattutto raffrescamento naturale, che non comporta utilizzo di aria refrigerata e non richiede particolare manutenzione.

Il raffrescamento evaporativo Aquarial è la soluzione d’oro per il settore galvanico: aria fresca e salutare per un risultato sempre di alto valore, per il prodotto e gli stessi lavoratori.