Tu sei qui

Oltre i classici impianti di ventilazione

Oltre i classici impianti di ventilazione

Impianti di ventilazione per una migliore qualità dell'aria

I tradizionali impianti di ventilazione controllata consentono di gestire il ricambio dell'aria di un ambiente interno con l'esterno tramite condotte di ventilazione forzata: gli aspiratori aspirano l'aria viziata o inquinata e i diffusori immettono aria nuova.

Gli impianti di ventilazione controllata permettono infatti di convogliare l'aria viziata, contenente sostanze inquinanti, vapore acqueo e cattivi odori, dagli ambienti interni all'esterno, con l'ausilio di ventilatori, immettendo all’interno dell’ambiente aria fresca.

Gli impianti di ventilazione regolano in modo costante la qualità dell'aria degli ambienti interni, eliminando umidità e odori. Prima di essere immessa nei locali, l'aria esterna viene opportunamente filtrata dall’impianto. A seconda della qualità dell'aria in entrata i filtri devono essere puliti o sostituiti periodicamente.

Raffrescatori e impianti di ventilazione: un passaggio di testimone

Senza nulla togliere ai tradizionali impianti di ventilazione, il raffrescamento evaporativo Aquarial compie un'evouzione in termini di efficacia ed efficienza. Il bisogno di aria fresca è, infatti, una vecchia esigenza, che anche i popoli più antichi miravano a ottenere in modo del tutto naturale.

Oggi, le necessità di qualsiasi azienda è possedere impianti di ventilazione in grado si supportare l'impegno produttivo e le macchine contenute in uno spazio unico di varie dimensioni.

A seconda della metratura, del numero e della dimensione dei macchinari, del personale specializzato e dedicato a ciascuno di questi, ecco la soluzione rappresentata dai moderni raffrescatori evaporativi Aquarial, pensati e creati ad hoc per il benessere degli operatori e la produttività aziendale

Aria fresca per ogni stagione: oltre i tradizionali impianti di ventilazione...

I raffrescatori evaporativi Aquarial di Socaf, oltre a garantire un costante ricambio d’aria come gli impianti di ventilazione, consentono di immettere aria fino a 10°C più fresca rispetto a quella esterna grazie allo scambio di energia tra aria e acqua,.

Un ventilatore posto all’interno dei raffrescatori evaporativi aspira l'aria calda e viziata dall'ambiente. Attraversando un pannello bagnato, detto pannello evaporante, l’aria calda si raffredda cedendo calore all'acqua, che evapora.

Si crea così un sistema di raffrescamento evaporativo naturale, la migliore soluzione tra gli impianti di ventilazione: all'uscita del raffrescatore d’aria, l'aria risulta più fresca, pulita e depurata da cattivi odori o particelle aerotrasportate, per un ambiente rinfrescato in modo economico ed ecologico.

Con una spesa minima di installazione, di esercizio e di manutenzione, grazie ai raffrescatori evaporativi Aquarial potrete garantirvi impianti di ventilazione che ricambiano l’aria fino a 25 volte in un’ora in qualsiasi ambiente, sia interno che esterno, anche con porte e finestre aperte e in estate avrete un fresco naturale ed economico.