Tu sei qui

Raffrescatori d'Aria

Raffrescatori d'Aria

I raffrescatori d’aria della linea Aquarial di Socaf raffrescano e purificano l'aria sfruttando semplicemente il principio naturale dell’evaporazione per portare un costante flusso di aria fresca in ambienti caldi e sgradevoli.

Un ventilatore posto all’interno dei raffrescatori d’aria Aquarial, aspira l'aria dall'ambiente; una volta aspirata all’interno della macchina, l’aria attraversa un pannello costantemente bagnato grazie ad un impianto di distribuzione e pompaggio dell'acqua, detto pannello evaporante. Attraversando il pannello evaporante, l'aria si raffredda cedendo calore all'acqua, che evapora. Si crea così un sistema di raffrescamento evaporativo naturale. All'uscita del raffrescatore d’aria, l'aria è rinfrescata, pulita e depurata da cattivi odori e germi.

Gli impianti di raffrescatori d’aria Aquarial, fissi e mobili, sono realizzati utilizzando materiali resistenti e sicuri, sono di facile utilizzo e consentono di respirare aria pura al 100% in modo ecologico ed economico.

Raffrescatori d'aria Aquarial, la stessa sensazione di fresco di una cascata di montagna

La sensazione di fresco generata dall’evaporazione dell’acqua è la stessa sensazione di fresco che si avverte dopo un temporale estivo, quando si sta vicino a una cascata o quando si esce dall’acqua in una calda giornata estiva: è la sensazione del raffrescamento evaporativo, generata dall’acqua che, evaporando, determina un abbassamento della temperatura.

L'energia posseduta dall'aria si compone di due parti: il calore sensibile, ovvero quello che percepiamo e che viene quantificato attraverso la misurazione della temperatura e il calore latente, ovvero l'energia necessaria per far evaporare l'acqua contenuta nell'aria sotto forma di vapore.

Il sistema di raffrescamento d’aria della linea Aquarial aumenta il calore latente a scapito del calore sensibile, senza apporto di energia esterna. La refrigerazione tramite evaporazione consiste proprio nello scambio di energia tra acqua e aria: il calore necessario per far evaporare l'acqua viene sottratto all'aria che diminuisce la propria temperatura. 

Raffrescamento evaporativo: il più antico sistema per rinfrescare l'aria

Il raffrescamento evaporativo è il più antico sistema utilizzato per il rinfrescamento degli ambienti domestici e si basa proprio sul principio dell’evaporazione dell'acqua che, evaporando, sottrae calore all'ambiente circostante.

Per raffrescare l’aria all’interno delle abitazioni, gli antichi Egizi, Greci e Romani erano soliti utilizzare dei panni bagnati, che venivano stesi su porte e finestre; quando il vento soffiava attraverso i panni, l’evaporazione dell’acqua rinfrescava l’aria all'interno dell'abitazione; la popolazione indiana usava questo metodo anche per rinfrescare i palazzi reali. Persino le vasche d’acqua fresca presenti all’interno delle antiche ville romane avevano, oltre alla funzione ornamentale, la funzione di mantenere freschi gli ambienti grazie alla continua evaporazione dell'acqua.

Scegliendo i raffrescatori d’aria Aquarial potrete scegliere il sistema di raffrescamento evaporativo più congeniale alle vostre esigenze, al vostro spazio e alle vostre tasche: impianti fissi o mobili, acquisto, noleggio o noleggio con opzione d’acquisto, per singoli eventi o per tutta la stagione.

Stai fresco, al resto ci pensa Aquarial!