Aspirazione polveri industriali con il raffrescamento evaporativo

23 Settembre 2021

Aspirazione polveri industriali con il raffrescamento evaporativo

L’aspirazione delle polveri industriali è importante per il benessere dei lavoratori e il corretto funzionamento dei macchinari, in ogni settore produttivo.

 

La corretta aspirazione delle polveri industriali è fondamentale all’interno degli ambienti produttivi ma anche in luoghi di stoccaggio come magazzini e depositi. La presenza di polveri scaturite dalla lavorazione dei materiali o semplicemente derivanti dalle condizioni ambientali, infatti, può influire in modo rilevante sul benessere delle persone e sul corretto funzionamento dei macchinari che vengono impiegati quotidianamente. Per questo motivo occorre scegliere un sistema che garantisca la rimozione delle microparticelle dannose e avere la certezza di ottenere ambienti sicuri, confortevoli e affidabili.

 

La scelta green e sicura

Fra le scelte a disposizione, sicuramente la più valida e attuale è il raffrescamento evaporativo. In cosa consiste? Specifici macchinari utilizzano il principio adiabatico naturale per aspirare l’aria presente nell’ambiente e restituirla rinfrescata, pulita e sanificata grazie al processo di evaporazione dovuto allo scambio di energia fra aria e acqua e alla presenza di appositi pannelli evaporanti in cellulosa capaci di trattenere le impurità.

I numerosi ricambi d’aria garantiti dagli impianti mantengono l’ambiente fresco e gradevole ma anche sempre pulito da polveri, aria viziata, odori e germi riducendo al tempo stesso in modo considerevole la carica virale presente nell’aria.

 

Ecco alcuni dei vantaggi dell’applicazione del raffrescamento evaporativo per l’aspirazione polveri industriali:

  • miglioramento della salute dei lavoratori
  • minore rischio di incidenti sul luogo di lavoro
  • diminuzione dei costi di lavoro
  • riduzione dei rallentamenti nella produzione

 

Perché affidarti ad Aquarial?

Per rispondere con efficacia e professionalità a ogni necessità specifica dei diversi settori industriali, abbiamo realizzato due linee di raffrescatori versatili e dalle ottime performance. I raffrescatori fissi sono adatti a formare impianti di raffrescamento, anche customizzati, per ambienti medio-grandi che necessitano di porte e finestre aperte durante le lavorazioni; sono disponibili in 4 differenti modelli compatibili e predisposti per l’industria 4.0 e pensati per raffrescare efficacemente con rumorosità sempre inferiore a 87db e un consumo massimo di 25-30 litri l’ora.

I raffrescatori portatili, invece, sono la soluzione flessibile per un raffrescamento localizzato all’interno di ambienti industriali di qualsiasi tipologia e dimensione. Grazie alle pratiche rotelle possono essere spostati e posizionati con facilità e agire con lunga autonomia su isole di lavoro o singoli macchinari soggetti a surriscaldamento. I numerosi modelli disponibili rispondono a ogni esigenza e agiscono in modo ottimale anche ad ambienti completamente aperti.

 

Vuoi saperne di più? Scopri come funzionano i raffrescatori adiabatici Aquarial e contattaci per richiedere un preventivo personalizzato!

Richiedi informazioni