Sistema adiabatico

Scegliere il sistema adiabatico di Aquarial per il raffrescamento dei propri ambienti è semplice, economico e innovativo.

I raffrescatori Aquarial basano il proprio funzionamento sul sistema adiabatico, il più antico sistema conosciuto per il rinfrescamento naturale degli ambienti che sfrutta efficacemente il principio fisico dell’evaporazione dell’acqua per trarre refrigerazione dallo scambio di energia fra acqua e aria. Una scelta green e consapevole, che migliora la qualità della vita e dell’ambiente.

Richiedi un preventivo gratuito!

 * Acconsento a che i miei dati personali vengano utilizzati in accordo con la Privacy e Cookie Policy

 Acconsento all’uso dei miei dati personali per essere aggiornato sui nuovi arrivi, prodotti in esclusiva e per le finalità di marketing diretto correlate ai servizi offerti e ricevere proposte in linea con i miei interessi attraverso l’analisi dei miei precedenti acquisti.

Cos'è un sistema adiabatico?

Dal greco ἀδιὰβαίνειν (letteralmente: “che non permette di passare attraverso”), un sistema adiabatico è un sistema fisico termodinamico che viene utilizzato sin dall’antichità come metodo di raffrescamento e climatizzazione degli ambienti. In fisica si definisce un modello adiabatico come qualunque sistema termodinamico chiuso in cui non avvengono scambi di calore con l’ambiente esterno.

Come funziona il sistema adiabatico?

I sistemi adiabatici, che hanno un funzionamento opposto rispetto ai sistemi diatermani o diatermici (dal greco διάϑερμός letteralmente: “trasparente al calore”), sfruttano il lavoro compiuto sull’ambiente per regolare pressione e volume e mantenere una temperatura adeguata. Nella pratica, non è possibile creare un sistema adiabatico perfetto. Tuttavia, utilizzando un recipiente con pareti isolanti, è possibile costruire sperimentalmente un sistema in cui lo scambio di calore con l’ambiente esterno è talmente basso che può essere considerato adiabatico a tutti gli effetti.

In un ambiente chiuso da materiali isolanti termici e con l’aiuto di recipienti e pannelli filtranti saturi d’acqua è possibile sfruttare a proprio vantaggio il processo adiabatico per raffrescare ambienti anche di medie e grandi dimensioni. Il lavoro compiuto dal gas durante una cosiddetta espansione adiabatica porta ad una diminuzione dell’energia interna del sistema, che provoca a sua volta un abbassamento della temperatura nell’ambiente.

Come funziona un raffrescatore adiabatico?

I raffrescatori Aquarial sono un’applicazione pratica di un sistema adiabatico, in grado di sfruttare al meglio le caratteristiche fisiche dell’aria per rinfrescare il clima interno, aumentare l’umidità dell’aria e rendere gli ambienti più confortevoli. Con i raffrescatori adiabatici o evaporativi l’aria calda proveniente dall’ambiente esterno viene convogliata e fatta passare attraverso alcuni pannelli di cellulosa costantemente bagnati da acqua, necessari per isolare l’ambiente e renderlo un sistema adiabatico a tutti gli effetti.

Durante questo passaggio l’aria calda cede il suo calore all’acqua dei pannelli, che cambia il suo stato fisico ed evapora. A questo punto l’aria raffrescata viene restituita all’ambiente tramite un ventilatore, che consente una regolazione ecologica ed efficiente della temperatura.

Gli innovativi pannelli evaporanti utilizzati da Aquarial sono composti da cellulosa: oltre a regolare la temperatura dell’ambiente, essi filtrano l’aria che viene aspirata all’interno del macchinario ripulendola da polveri, odori e germi e restituendola all’ambiente più fresca, gradevole e pulita.

Grazie a un solo prodotto puoi ottenere ambienti rinfrescati e purificati garantendo un alto numero di ricambi d’aria, che permettono di ridurre la carica batterica e di aumentare perciò il benessere di chi vive gli spazi ogni giorno.

Come ottenere subito tutti i vantaggi dei raffrescatori Aquarial

I nostri raffrescatori si suddividono in due tipologie: fissi e portatili.

  • I raffrescatori fissi sono la soluzione ideale per ambienti di medie e grandi dimensioni che necessitano di aria fresca e pulita, possono essere combinati in impianti customizzati sulle tue esigenze specifiche di temperatura e umidità, e possono essere integrati con tecnologie supplementari che rispondono ai requisiti dell’Industria 4.0 per una maggiore agevolazione nella loro gestione.
  • I raffrescatori portatili, invece, possono essere utilizzati per rinfrescare singole aree ristrette e macchinari specifici soggetti a surriscaldamento. Sono sempre pronti all’uso e facili da trasportare dove occorrono in ogni momento; inoltre, sono dotati di quadro di controllo a parete LCD, telecomando, termostato e umidostato programmabili, timer programmabile, scarico automatico dell’acqua e sistema di pulizia all’arresto.

Tutti i modelli comportano un risparmio notevole in termini di costi di acquisto, installazione e gestione rispetto ai tradizionali impianti di climatizzazione e grazie al sistema adiabatico non fanno uso di liquidi refrigeranti o gas dannosi per l’ambiente.

Contattaci per ricevere maggiori informazioni e ottenere un preventivo gratuito personalizzato!

VANTAGGI

3 buoni motivi per scegliere il raffrescamento evaporativo?

Scopri di più

Economico

I costi di acquisto, installazione e gestione dei raffrescatori evaporativi sono fino a 10 volte inferiori rispetto ai tradizionali impianti di climatizzazione.

Ecologico

Non impiega liquidi refrigeranti o gas dannosi per l’ambiente e, grazie al principio dell’evaporazione, non spreca acqua ed energia elettrica.

Efficace

È l’impianto ideale per vincere il caldo estivo e per sanificare l’aria degli ambienti, rendendoli più confortevoli e affidabili, per il benessere e la produttività.

Contattaci

Richiedi un preventivo gratuito!

Inserisci i tuoi dati per ricevere un preventivo senza impegno. Verrai contattato da un nostro consulente al più presto.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

 * Acconsento a che i miei dati personali vengano utilizzati in accordo con la Privacy e Cookie Policy

Richiedi informazioni