Impianto di raffrescamento fisso: la soluzione per grandi ambienti

25 Maggio 2016

Impianto di raffrescamento fisso: la soluzione per grandi ambienti

Prima di installare un impianto di raffrescamento fisso, è necessario conoscerne perfettamente caratteristiche e struttura, capire le tue esigenze e analizzare lo spazio in cui l’impianto sarà posizionato. Per grandi ambienti unici prova la qualità Aquarial: un soffio di aria fresca nella tua routine quotidiana.

Quali componenti per un impianto di raffrescamento fisso?

Se lavori in un grande ambiente unico, alla presenza di macchine che surriscaldano l’atmosfera e soffri episodi di stress e cali energetici dovuti a microclima insalubre, raffrescare è una necessità.
Dopo aver valutato la cubatura dell’ambiente unico da rinfrescare è opportuno considerare, tra i modelli di impianto di raffrescamento fisso, quello ideale per il tuo spazio d’interesse e la tua attività.

Un ambiente unico di grandi dimensioni, per esempio, può richiedere l’installazione di più macchine di  raffrescamento, posizionabili su tetto o alle finestre e un’efficace sistema di canalizzazione.
Per una migliore ed efficace diffusione dell’aria fresca, oltre alle aperture naturali dell’edificio verso l’esterno, è necessario completare l’impianto di raffrescamento fisso di:

  • canalizzazione: tiene sotto controllo i flussi d’aria in entrata e in uscita e diffonde l’aria fresca in modo omogeneo
  • estrattori: garantiscono l’uscita completa dell’aria dallo spazio

I vantaggi dell’installazione di un impianto di raffrescamento fisso

Lavorare in un ambiente soggetto a surriscaldamento e ad alte temperature, può causare cali produttivi e di rendimento. Un impianto di raffrescamento fisso raffresca l’ambiente di lavoro sfruttando il principio naturale dell’evaporazione, con un consumo massimo di 25-30 litri l’ora.

Ecco perché è identificata come una soluzione di aria fresca conveniente ed economica.

Come migliorare un impianto di raffrescamento fisso

A seconda delle specifiche esigenze, dello spazio da raffrescare  e delle attrezzature o macchinari presenti in un ambiente unico, Aquarial installa impianti fissi customizzatichiavi in mano e/o dedicati a particolari aree, settori o macchinari disposti nell’ambiente industriale.

Non è tutto: se disponi già di un impianto di raffrescamento fisso, implementare e ottimizzare la diffusione di aria fresca è possibile, grazie all’installazione di diffusori aggiuntivi specifici, per ogni tipologia di azienda e settore: a parete, a canale, 2 vie e 4 vie. 

Per Aquarial, raffrescare è ormai un obiettivo raggiungibile in qualsiasi realtà produttiva!

Scopri i raffrescatori fissi Aquarial AQU Windows, AQU 18.000 l/L/S e AQU 30.000 e scegli come realizzare il tuo impianto di raffrescamento fisso ideale!