Prevenire la Legionella è meglio che curarla!

09 Aprile 2015

Prevenire la Legionella è meglio che curarla!

Attenzione al batterio Legionella! Negli impianti idrici e in ambienti in cui alta temperatura e umidità creano problemi microclimatici, i possibili ristagni d’acqua causano la formazione di Legionella Pneumophila, batterio pericoloso per le vie respiratorie. Come evitarla? La buona manutenzione degli impianti aria/acqua!

Come riconoscerla?

I sintomi della Legionella sono di tipo respiratorio, simili alla polmonite e di diagnosi immediata. In forma più leggera si identifica come “febbre di Pontiac”; se più pesante degenera nella “malattia del legionario”, purtroppo letale. Dalle statistiche sembra che in Italia ogni anno siano 1300 i casi di Legionella, più diffusa nel periodo compreso tra fine estate e inizio autunno.

Non sottovalutare l’acqua contaminata.
Le strutture e realtà a rischio Legionella sono tutti gli impianti e processi tecnologici che distribuiscono acqua e che facilitano la formazioni di batteri nei processi di passaggio/scambio tra acqua calda e aria fresca; inoltre, sistemi idrici e apparecchi abilitati e utili a produrre condizionamento e raffreddamento dell’aria:

  • Strutture turistiche, hotel e campeggi;
  • Case di cura, ospedali e cliniche;
  • Scuole e impianti sportivi;
  • Piscine, centri termali e saloni di bellezza;
  • Edifici con impianti di condizionamento, torri di raffreddamento, impianti idrosanitari.

La pulizia dei sistemi di raffreddamento aria-acqua possono essere nidi ideali per la proliferazione del batterio Legionella. La manutenzione periodica riesce a prevenire contaminazioni e diffusioni batteriche. Pulizia e disinfezione dei filtri, svuotamento e sanificazione dei serbatoi di accumulo dell’acqua sono operazioni da effettuare con cura e consapevolezza del rischio che incorrerebbe in caso di ristagni d’acqua.

Tre mosse anti-Legionella

  • prevenzione: riduce le probabilità di contaminazione;
  • manutenzione periodica: allontana la possibilità di formazione e diffusione del batterio;
  • azione rapida: bonifica specifica e immediata dell’impianto.

Raffrescatori e Legionella

Aquarial è consapevole della pericolosità del batterio Legionella. Ogni impianto e macchina di raffrescamento Aquarial è perciò sensibile a operazioni di manutenzione, soprattutto per l’attività e utilizzo dei pannelli evaporativi in ambienti industriali, sottoposti ad alte temperature e pesanti tassi di umidità. Incrostazioni e ristagni d’acqua possono causare formazione e diffusione del batterio, letale sia per l’ambiente che per le persone coinvolte nei processi produttivi e a stretto contatto con l’emissione di aria fresca dalla quale pensano di ricavare beneficio.
Non sottovalutare il rischio legionellosi e previeni il pericolo di formazione e diffusione del batterio Legionellanel tuo impianto di raffrescamento. Concediti sempre aria fresca, sana e pulita e applica la manutenzione necessaria.

Il team di Aquarial è a tua disposizione per regalarti sempre aria fresca e benessere a rischio zero!