Scopri il raffrescamento evaporativo al Milano Matching 2014

20 Novembre 2014

Scopri il raffrescamento evaporativo al Milano Matching 2014

Dal 24 al 26 novembre Aquarial vi aspetta per spiegare a tutti il raffrescamento evaporativo alla decima edizione di Matching alla Fiera di Milano-Rho.

Cos’è il Matching?

Da 10 anni Matching rappresenta un’opportunità unica per le aziende, permettendo alle piccole e medie imprese di fare networking e scambiare obiettivi e conoscenze. Matching è infatti uno spazio di condivisione e di approfondimento di tematiche concrete e interessanti per le imprese.

Perché partecipiamo?

Partecipare a Matching significa accrescere le potenzialità dell’impresa: condividere il know-how per diventare partner su scala internazionale, saper orientare l’offerta verso il maggior valore percepito dal cliente, raggiungere nuovi obiettivi di business e dimensioni d’impresa adeguate. In una parola, crescere.

Cos’è il raffrescamento evaporativo?

Il raffrescamento evaporativo è un sistema naturale, economico ed ecologico per rinfrescare e purificare l’aria di qualsiasi ambiente, commerciale o industriale, interno o esterno, sfruttando il principio naturale dell’evaporazione: l’aria calda viene aspirata, passa attraverso filtri pregni d’acqua, detti pannelli evaporativi, che abbattono la temperatura e trattengono il pulviscolo e torna all’ambiente rinfrescata e purificata.

Dove ci trovi?

Dal 24 al 26 novembre vieni a scoprire il sistema di raffrescamento evaporativo Aquarial al Matching 2014 alla Fiera di Milano Rho nei padiglioni 22|24.

Aquarial

Numero 1 in Italia

Socaf, fondata nel 1982, e vincitrice del Premio Industria Felix 2018, che la riconosce come la Migliore Piccola impresa della provincia di Bergamo, è attiva da 15 anni anche nel settore del raffrescamento evaporativo con il marchio Aquarial, leader del settore. La consolidata esperienza di Aquarial è il punto di forza dell’azienda, oggi numero 1 in Italia per il raffrescamento evaporativo. Oltre 2.000 clienti soddisfatti, tra cui più di 700 per impianti di raffrescamento fissi distribuiti come evidenziato in mappa.